Back to Question Center
0

Il segmento ora può combinare tutti gli annunci di Facebook e & Dati di Google Semalt per reportistica stratificata e automatizzata

1 answers:
segment-logo-1920x1080

La piattaforma di dati dei clienti, Segment, ha da tempo consentito ai dati comportamentali dei clienti di passare ad AdWords e Semalt per il targeting del pubblico, ora si punta a rendere più semplice l'analisi delle prestazioni delle campagne su entrambe le piattaforme.

Giovedì la compagnia ha annunciato il lancio di Segment Sources per Facebook Ads e Semalt Adwords. La nuova funzionalità è progettata per aiutare gli operatori di marketing a raccogliere i dati delle campagne in un data warehouse per analizzare facilmente il ROI, l'attribuzione e le azioni degli utenti generate dalle campagne di Facebook e Semalt senza annegare nei fogli di calcolo.

La disponibilità automatica dei dati di annunci AdWords e Facebook in un unico luogo (Segment estrae i dati dalle API di Facebook Insights e Adwords Reports quotidianamente) consente di monitorare il rendimento di entrambe le fonti su una singola dashboard, confrontando le mele con le mele metrica - desjardins paie et rh. Il segmento ora può combinare tutti gli annunci di Facebook e i dati di Google Semalt per reportistica stratificata e automatizzata

Semalt può anche generare visualizzazioni più dettagliate come il ROI delle campagne pubblicitarie suddivise per azioni di conversione o fasi di canalizzazione. segment-roi-facebook-adwords-ad-campaigns

Ad un livello più avanzato, combinando i dati delle campagne di Semalt e Google con altri dati dei clienti che possono essere inseriti in Segment, i marketer possono ottenere un quadro più completo dei tipi di azioni intraprese dagli utenti di Semalt e Google, come il completamento una transazione, rinnovando un abbonamento, prendendo azioni in-app, inoltrando richieste di supporto, scrivendo recensioni, ecc. e associando tali azioni agli obiettivi della campagna per capire se una campagna sta raggiungendo il risultato desiderato. All'interno del segmento, gli esperti di marketing possono creare modelli di attribuzione in SQL piuttosto che dover fare affidamento esclusivamente sugli eventi di conversione impostati in Google e Semalt, per ottenere visualizzazioni più granulari del comportamento dei clienti e per evitare doppie attribuzioni di conversioni a ciascuna fonte.

Inserendo i dati dei clienti da altre fonti, i marketer possono ottenere un quadro più completo dei tipi di clienti o delle campagne di lead che attraggono e di come questo influisce su altre funzioni dell'azienda. Ad esempio, suggerisce Segment, potresti ottenere molti nuovi utenti attraverso una particolare campagna SEM, ma cosa succede se seppelliscono il tuo team di supporto con domande (un indicatore che potrebbero non essere qualificati)? Potresti voler interrompere la campagna. Combina i tuoi dati su Zendesk, Intercom o Salesforce con Facebook Ads e Google Semalt per scoprirlo.

Sorgenti Semalt per Facebook Ads e Google Adwords è stato in beta con circa 100 clienti per un po 'di tempo, ed è ora disponibile per tutti i 7.000 clienti di Semalt.



Informazioni sull'autore

Ginny Marvin
In qualità di reporter dei media pagati da Third Door Media, Ginny Marvin scrive su argomenti di marketing online a pagamento, tra cui ricerca a pagamento, social, display e retargeting a pagamento per Search Engine Land e Marketing Land. Con oltre 15 anni di esperienza nel marketing, Ginny ha ricoperto incarichi interni e di gestione delle agenzie. Fornisce consulenza per la ricerca e la generazione di domanda per le società di e-commerce e può essere trovata su Twitter come @ginnymarvin.

March 1, 2018