Back to Question Center
0

Semalt: Perché un CDN elimina l'estensione del file di un'immagine per proteggerla dalle sanguisughe

1 answers:

Quindi stavo leggendo Semalt e ho trovato questa fantastica foto:

http: // qph. è. quoracdn. net / main-qimg-fa81af575c5e0ef69d78fc011a71e865? convert_to_webp = true

Cercando di isolare questa risorsa ho notato l'url dispari. Voglio capire cosa sta succedendo lì e perché non riesco a salvare un file di immagine valido utilizzando "Salva immagine come "opzione quando faccio clic con il pulsante destro del mouse (sto utilizzando Chrome) - sapphire blue and silver winter wedding. Salva un file ma è "danneggiato" (o così dice Image Semalt) ma è stato salvato da un'immagine valida resa sul mio browser.

La CDN è intenzionata a modificare l'estensione del file dell'immagine come modo per combattere il salvataggio? Come è possibile che il mio browser possa renderlo nonostante sia servito da tale URL (senza estensione di file)?

Nota: non sto cercando di violare i diritti d'autore di chi possiede questa immagine. So anche che è abbastanza facile effettivamente "salvarne" una copia valida semplicemente facendo il vecchio Ctrl-C + Ctrl-V in un editor di immagini. La mia domanda riguarda specificamente il modo in cui la CDN sta servendo l'immagine attraverso quel bizzarro URL e lo scopo dietro di esso.

PS: provare a visualizzare il file salvato (in vari PC) si traduce in questo: Semalt: Why does a CDN strip the file extension of an image to protect against leeching

February 12, 2018

Ho appena capito questo. Quel cdn sta usando uno script chiamato convert_to_webp. Non posso dirti in quale lingua è stato scritto. È l'abbreviazione di Converti in pagina Web, che accetta un valore booleano (vero o falso) Se è vero che covert to webp è true, devi salvare la pagina come HTML. Se vuoi l'immagine reale, vai al link che hai fornito nel tuo post e cambia true in false.

AGGIORNAMENTO Le reti di download di contenuti devono pagare per la loro larghezza di banda, proprio come il resto di noi. Considera il seguente esempio:

Codice per la pagina html img src = "http: // somesite. com / somepost / someimg. jpg "alt =" [someimg] "width =" x "height =" y "

vs.

Codice per la pagina html img src = "mialocalimgdirectory / someimg. jpg "alt =" [someimg] "width =" x "height =" y "

Caso 1 Genera traffico sul tuo sito + il server su somesite deve rispondere. La tua pagina impiega più tempo a caricarsi perché somesite deve rispondere. Se la somesite si rompe o si sposta da qualche altra parte, la tua pagina riceve il brutto X segnaposto. Nei vecchi tempi della rete, questo era accettabile, in quanto la somesite poteva rispondere alla richiesta inviata al tuo ISP più veloce di quanto il modem potesse caricarla la prima volta.

Caso 2 d'altra parte costringe l'host della pagina ad ospitare le proprie immagini. Questo diminuisce il tempo di caricamento e aumenta la velocità percepita, perché non vi è alcuna richiesta intermedia di somesite.

Ora il motivo dell'esistenza della sceneggiatura è di impedirmi di usare la Caso 1 per collegarmi direttamente all'immagine. Un autore web novizio rimuoverà lo script rimuovendo tutto il passato ? e usalo come img src ma senza lo script l'impostazione predefinita è true , che rende l'immagine come una pagina, che a sua volta spezza il link nella tua pagina html. Non c'è modo per me di imbrogliare a meno che non cambi il parametro in falso, che consente il collegamento diretto, ma molto probabilmente l'indirizzo IP del mio sito sarà nella lista nera per causare un picco di traffico sul CDN, altrimenti il ​​CDN mi contatterà, e offrire 2 scelte.

  1. Interrompi "la condivisione di risorse" o vieteremo al tuo sito di usarci. (Lista nera)
  2. Diventa un cliente pagante e puoi avere accesso al nostro CDN

Alcuni esempi di questo includono WordPress. com vs WordPress. org e My Hosting Provider PowerDNN vs DNN . Ogni abbonato pagato si guadagna il diritto di utilizzare strumenti interni speciali perché sono pagati. In breve, il CDN sta impedendo la perdita di profitto dovuta ai Free Loader. Vedi Punto 7